Storia medica: il medico chiede una descrizione dettagliata della crisi, così come notizie sulla famiglia e la storia personale, comprese notizie sulla salute (inclusi gravidanza, nascita e sviluppo). Esami di Laboratorio: per determinare se le crisi siano causate da un problema metabolico. Esame neurologico: include uno studio approfondito del sistema nervoso. EEG (elettroencefalogramma): l’elettroencefalogramma valuta l’attività elettrica della corteccia cerebrale attraverso la registrazione con elettrodi posti sullo scalpo del paziente. I segnali elettrici provenienti dalle cellule cerebrali sono registrati come linee ondulate dalla macchina. L’EEG individua eventuali attività anomale elettriche nel cervello e permette una corretta diagnosi sindromica. Esami Neuroradiologici: TAC o Risonanza Magnetica per studiare se vi siano cause strutturali responsabili delle crisi.