Perdita di coscienza e irrigidimento del corpo, seguiti da sussulti degli arti, del busto e della testa. Questo tipo di crisi, che normalmente dura meno di cinque minuti, spesso si manifesta con caduta a terra, morso della lingua, incontinenza di vescica e intestino. Le crisi è spesso preceduta da un’aura e seguita da un bisogno irresistibile di dormire e/o da stato confusionale. E’ chiamata anche crisi di grande male o tonico-clonica.