Tipo di crisi, di durata compresa generalmente tra 2 e 5 minuti, durate la quale il paziente presenta sguardo vitreo e stato alterato di coscienza. Spesso è accompagnata da movimenti ripetitivi (automatismi) quali schiocco delle labbra, atto del leccare, deglutizione, movimenti automatici della mani. Di solito questo genere di crisi è preceduto da aura e seguito da uno stato confusionale senza memoria dell’accaduto. La crisi parziale complessa può precedere un attacco convulsivo (tonico-clonico).