Crisi continuative senza interruzioni per un lungo periodo di tempo, consistenti in assenze o crisi parziali, senza manifestazioni convulsive.