Siamo consapevoli di quanto sia difficile raccogliere fondi per le Associazioni di Volontariato. Noi possiamo dire di essere contenti dei traguardi che abbiamo fin qui raggiunto in un anno di impegno, grazie all’aiuto di tanti e tanti amici che hanno creduto nei nostri progetti che abbiamo presentato.

Abbiamo raccolto i fondi necessari per donare un Holter EEG portatile al reparto di neurologia dell’Arcispedale Santa Maria Nuova di Reggio Emilia. ( € 10.000).

Siamo riusciti a raccogliere i fondi per avviare il progetto dal titolo "Studio del funzionamento cognitivo ed emotivo in bambini con Epilessia all'esordio", presso l’U.O. della Neuropsichiatria Infantile dell’IRCCS Ospedale Bellaria di Bologna, che mira a proseguire il percorso di valutazione neuro-comportamentale in tutti i pazienti con Epilessia dal primo momento della diagnosi e ad estendere l'elaborazione e l'implementazione di un progetto di intervento a sostegno delle funzioni neuro comportamentali del processo evolutivo del bambino e della qualità di vita del bambino nel contesto famigliare e scolastico. La nostra Associazione finanzia una borsa di studio (della durata di 15 mesi) di una Neuropsicologa per la valutazione neuropsicologica e neuro-comportamentale completa. ( € 18.000).

Abbiamo raccolto i fondi per il progetto biennale, dal titolo " Trattamento neuropsicologico in bambini con epilessia" che mira a definire un progetto di trattamento neuropsicologico in tutti i bambini con Epilessia con residenza a Bologna e provincia. Il progetto prevede la collaborazione dell'Ambulatorio di neuropsicologia del Centro Epilessia dell'Unità Operativa Complessa di Neuropsichiatria Infantile dell'IRCCS ISNB dell'Ospedale Bellaria di Bologna e dell'Associazione Epilessia Emilia Romagna, per integrare valutazione e trattamento, per soddisfare i bisogni emergenti nel contesto medico ospedaliero con quelli riferiti da genitori ed insegnanti all'Associazione. Il progetto prevede anche l’intervento, di una counselor familiare volto al sostegno dei genitori/ caregiver per aiutare a esprimere e superare dubbi, paure ed incertezze. Il progetto prevede inoltre un supporto logopedico al fine di implementare le funzioni verbali e facilitare il processo comunicativo, ove venga ritenuto necessario in sede di valutazione dalla coordinatrice del Progetto. Le attività di cui sopra sono svolte presso la sede AEER. (€ 50.000)

Abbiamo raccolto i fondi necessari per donare un Video EEG all’ L'Unità Operativa di Neuropsichiatria Infantile dell'IRCCS (Istituto delle Scienze Neurologiche di Bologna) dell'Ospedale Bellaria di Bologna. L’obiettivo primario è riuscire ad abbattere la lista di attesa per questo tipo di esami che i bambini afferenti alla struttura devono fare. ( € 30.000)

Abbiamo raccolto i fondi necessari per donare un contratto di una borsa di studio per un Tecnico di Neurofisiopatologia all’ L'Unità Operativa di Neuropsichiatria Infantile dell'IRCCS (Istituto delle Scienze Neurologiche di Bologna) dell'Ospedale Bellaria di Bologna, il cui compito sarà quello di rendere operativa l’apparecchio di Video EEG che abbiamo donato. (€ 10.000)

Tutto questo è stato reso possibile grazie all'impegno e la dedizione dei nostri volontari e a tutti coloro che hanno creduto nei nostri progetti attraverso le loro piccole e grandi donazioni.

Nella seconda parte dell’anno ci verranno poste altre sfide e noi ve le proporremo con la speranza che vorrete essere generosi come lo siete stati fino ad oggi.

Continuate a seguirci.

Tarcisio Levorato