HOME » Sotto gli occhi degli altri: Nino e tutti noi

Sotto gli occhi degli altri: Nino e tutti noi

Lunedì 12 febbraio si celebra la giornata internazionale dell’epilessia in tutto il mondo. L’Associazione Italiana Epilessia mette sotto gli occhi di tutti cosa vuol dire vivere con l’epilessia: 18 occasioni di incontro e confronto che AIE organizza in 10 regioni, nell’arco di una settimana a partire da oggi.

Nel corso degli anni le metafore che usano luce e ombra si sono avvicendate per dire che esiste un mondo che i riflettori illuminano raramente, ma che però esiste ed attende di essere raccontato nella sua realtà. Non si tratta di numeri ma di vite concrete, di quotidianità che deve esser compresa e che chiede di esser di esser ascoltata con continuità, non solo il giorno della festa comandata.

Per essere ascoltati però è necessario alzarsi in piedi e prendere parola con coraggio e consapevolezza. Nino Anicito, amico e referente per l’Associazione Italiana Epilessia a Catania, domani mattina nel corso della trasmissione televisiva Elisir su Rai 3 racconterà di sé e della sua epilessia. Una voce per un racconto collettivo. Un nuovo inizio, credo, per cominciare a dare con la voce di noi tutti concretezza e consistenza alla nostra vita.

Appuntamento per tutti domani, lunedì 12 febbraio, alle 10.30, su Rai 3.

L’epilessia domani è il primo argomento in scaletta. Sta a noi, da dopodomani a tenerlo visibile e a volume ben udibile tutto il resto dell’anno.

Condividi